Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
I nostri comunicati in evidenza
15 DICEMBRE 2022
Civitavecchia (Roma): Anniversario della scomparsa del Caposquadra dei Sommozzatori dei Vigili del Fuoco ENZO COLA

Il Caposquadra dei Sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Roma Enzo Cola nacque a Mentana (Roma) il 17/11/1932 e morì in una fase di soccorso il 15/12/1982 nel mare di Civitavecchia (Roma).

La sua carriera iniziò nel 1961, quando venne assunto presso il Ministero dell'Interno in qualità di sommozzatore dei Vigili del Fuoco.

Molti furono gli interventi eseguiti in occasione di fatti o calamità naturali che hanno segnato la storia del nostro Paese:

  • 1966 prestò servizio a Firenze in occasione della famosa alluvione
  • 1975 in una fase di soccorso portò in salvo 5 operai che erano rimasti intrappolati nelle grotte di Pastena nei pressi di Frosinone poco prima che venissero sommersi dalle acque
  • 1976 prestò servizio in Friuli a seguito del terremoto
  • 1978 partecipò alla ricerca di Aldo Moro nel lago della Duchessa in provincia di Rieti
  • 1980 prestò servizio in Irpinia in occasione del terremoto
  • 1981 partecipò alla missione di salvataggio del piccolo Alfredino Rampi caduto in un pozzo nelle campagne di Vermicino
  • 1982 sulle sponde del fiume Tevere ritrovò il corpo straziato di un bambino che la madre nella sua follia aveva gettato nel fiume

Per 15 lunghi anni fu assegnato alla sorveglianza del fiume Tevere dove partecipò a innumerevoli salvataggi.

Gli furono consegnate svariate targhe di riconoscimento per il lodevole servizio in numerose operazioni di soccorso.

Nel 1983 con decreto del Ministero dell'Interno fu riconosciuto quale Vittima del Dovere.

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.