Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
I nostri comunicati in evidenza
08 GIUGNO 2017
Cerimonia di premiazione "Progetto di Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità" in memoria delle Vittime del Dovere

Cerimonia di premiazione
"Progetto di Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità"
in memoria delle Vittime del Dovere
CONCORSO DI IDEE PER CONTRASTARE I FENOMENI DI CRIMINALITA'
A.S. 2016/2017

8 giugno, ore 10 - Scuola Nazionale della Pubblica Amministrazione, Corso Trieste 2, Caserta

Temi, canzoni, cortometraggi e disegni: le idee per contrastare la malavita sono tante e hanno preso forma grazie al Progetto di “Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità” in memoria delle Vittime del Dovere, a.s. 2016/2017. Rivolto alle scuole e agli gli oratori di Caserta e Provincia, l’iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività firmate dall’Associazione Vittime del Dovere.

La Onlus a carattere nazionale svolge ormai da parecchi anni nelle Scuole secondarie di primo e secondo grado, attività didattiche al fine di promuovere la cultura della legalità tra i giovani.

Quest’anno, in collaborazione con la rete “Più Scuola Meno Mafia” del Miur, e con l’Associazione Nazionale della Polizia di Stato sezione di Caserta, per la prima volta sono state coinvolte le scuole secondarie di secondo grado e gli oratori di Caserta e Provincia sul tema della lotta illegalità.

A partire dal 30 gennaio 2017 sono state raccolte idee innovative e concrete che lo Stato dovrebbe mettere in atto per contrastare la criminalità organizzata. Nello specifico è stato sviluppato, secondo diverse modalità, il seguente tema:

“Cosa faresti tu, nel contesto in cui vivi, per contrastare comportamenti riconducibili ad ambienti criminali, dove la prepotenza e la prevaricazione sono gli strumenti attraverso cui attuare l’intimidazione per condizionare la vita delle comunità locali.
Racconta la tua esperienza, esplicitando quali potrebbero essere le soluzioni più efficaci ed aderenti alla realtà.”

I ragazzi hanno riposto positivamente all’iniziativa proponendo soluzioni fattibili e soprattutto originali. Le più meritevoli sono state premiate, con borse di studio per l’acquisto di materiale didattico, nel corso della cerimonia che si è svolta l’8 giugno, presso Scuola Nazionale della Pubblica Amministrazione, a Caserta.

Una giornata di festa all’insegna della Legalità vissuta con i giovani e per i giovani che ha visto la partecipazione sentita di S.E. il Prefetto di Caserta, Dott. Raffaele Ruberto, il Vescovo S. E. Mons. Giovanni D'Alise, il Questore di Caserta, Dott. Antonio Borrelli, il Consigliere Stefano Giaquinto della Provincia di Caserta, il Consigliere Vincenzo Gilfatti del Comune di Caserta, il Comandante della Polizia Stradale, Dott. Giovanni Consoli, dei rappresentanti dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato sez. di Caserta, dell’Ufficio Scolastico della Provincia di Caserta, del Comitato zonale - provinciale Anspi di Caserta, e dell’Associazione Vittime del Dovere.

I riconoscimenti elargiti sono:

  • PRIMO PREMIO ELABORATO MULTIMEDIALE - “Preferisco la mia libertà” - ISISS “G.B. NOVELLI” - MARCIANISE
  • SECONDO PREMIO ELABORATO MULTIMEDIALE - “Ho due cose da dire” - Roberto Omarto – 3B - LICEO ARTISTICO “Onofrio Buccini” – MARCIANISE
  • PREMIO MIGLIOR ELABORATO GRAFICO - ORATORIO ANSPI “Magnificat Mariae” – CASERTA
  • PREMIO DI PARTECIPAZIONE- ISIS “ A. Volta” - AVERSA
  • PREMIO DI PARTECIPAZIONE- LICEO STATALE “N. Jomelli” – AVERSA
  • PREMIO DI PARTECIPAZIONE- ITI “ Villaggio dei Ragazzi” - MADDALONI
  • PREMIO DI PARTECIPAZIONE- CONVITTO NAZIONALE “Giordano Bruno” - MADDALONI
  • PREMIO DI PARTECIPAZIONE- I.C. “G. Ungaretti “ TEVEROLA
  • PREMIO DI PARTECIPAZIONE- LICEO ARTISTICO DI SANTA MARIA CAPUA VETERE

L’Associazione Vittime del Dovere, nella figura del suo Presidente Emanuela Piantadosi, esprime i suoi più sentiti ringraziamenti alla Questura di Caserta, alla Diocesi di Caserta, alla Città di Caserta, all’Ufficio Scolastico provinciale di Caserta, all’Associazione Nazionale della Polizia di Stato sezione di Caserta, e al Comitato zonale - provinciale Anspi di Caserta per aver concesso il loro prezioso patrocinio al Progetto.

Si ringrazia l’Associazione “Leopoldo Mugnone” che ha allietato la cerimonia con un allegro accompagnamento musicale.

Un particolare ringraziamento al Cav. Girolamo Vendemia, Presidente dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato sez. di Caserta, per la preziosa collaborazione.

Un piccolo ma sentito contribuito, quello dell’Associazione Vittime del Dovere, volto a promuovere e a rafforzare la consapevolezza nelle nuove generazioni che la Legalità è il pilastro fondamentale della convivenza civile. L’auspicio è che questa rappresenti la prima di una lunga serie di iniziative proposte nel territorio casertano con l’importante collaborazione delle Istituzioni.

Associazione di volontariato Vittime del Dovere Onlus

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.
Seguici su:
STAMPA IL CALENDARIO 2017