Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
I nostri caduti

Le note biografiche vengono pubblicate con grande partecipazione e orgoglio, ma solo su espressa richiesta e con l'autorizzazione al trattamento dei dati personali sottoscritta dall'invalido oppure dai congiunti dei caduti, Vittime del Dovere, del terrorismo e della criminalità organizzata.
Ogni richiesta dovrà essere indirizzata alla seguente mail segreteria@vittimedeldovere.it

Appuntato del Corpo degli Agenti di Custodia GIUSEPPE PASSERINI

Nato a Caprarola (VT) il 26  settembre 1927
Deceduto a Civitavecchia (RM) il 2  gennaio 1974


L'Appuntato Giuseppe Passerini si arruola, nel 1951, nel Corpo degli Agenti di Custodia.  Dal 1952  al 1957  presta servizio nella Casa Circondariale di Ravenna; viene poi trasferito nella Casa di Reclusione di Civitavecchia dove,  nel 1970,  gli  sono attribuiti i gradi di Appuntato.
Il 2 gennaio 1974 Giuseppe viene colpito a morte da un colpo di pistola sparato a breve distanza da un detenuto ergastolano pluriomicida, durante un tentativo di fuga dalla Casa di Reclusione di Civitavecchia e a cui l’appuntato cerca in tutti i modi di ostruire la via di fuga.
A suo nome è intitolata una via nel Comune di Caprarola, suo paese natale. Nel Sacrario di Caprarola è affissa una foto di Giuseppe, insieme ai Caduti delle Due Guerre Mondiali. Le spoglie di Giuseppe Passerini riposano nel cimitero del paese.

passerini02.JPG

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.