Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
I nostri comunicati in evidenza
23 MAGGIO 2020
XXVIII anniversario della Strage di Capaci

In questa giornata si ricorda il sacrificio del magistrato antimafia Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, uccisi a Capaci il 23 maggio 1992. Fu un attentato di stampo terroristico - mafioso compiuto da Cosa Nostra, gli attentatori fecero esplodere un tratto dell'autostrada A29, alle ore 17:57, mentre vi transitava sopra il corteo della scorta con a bordo il giudice, la moglie e gli agenti di Polizia, sistemati in tre Fiat Croma blindate. Vi furono 5 morti e 23 feriti, fra i quali gli agenti Paolo Capuzza, Angelo Corbo, Gaspare Cervello e l'autista Giuseppe Costanza.

Nel suo intervento di presentazione del XXVIII anniversario della Strage di Capaci, il prefetto Gabrielli ha ringraziato “Tutti coloro che hanno consentito e che consentiranno di ricordare ancora una volta, con la dignità che si impone, il 23 maggio e il 19 luglio; ricordare queste date, ricordare i magistrati e i miei colleghi che hanno combattuto con senso del dovere e attaccamento alle Istituzioni è un modo per dare uno sguardo di speranza estremamente necessario al nostro Paese”.

Data l’emergenza sanitaria Covid-19, non ci saranno i tradizionali appuntamenti della Nave della Legalità che, ogni anno, porta a Palermo da tutta Italia migliaia di studenti, nè il convegno nell'aula bunker dell'Ucciardone e i cortei, ma sarà comunque un 23 maggio fitto di appuntamenti. Diverse le attività online messi in campo da numerose associazioni del territorio, a partecipare all'iniziativa intitolata "Palermo Chiama Italia al balcone". Lenzuoli appesi come accadde, dopo le stragi del 1992, quando i cittadini riempirono di bianco Palermo per gridare no alla mafia, e tutti affacciati alle 18 per ricordare le vittime del tragico attentato.

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.