Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
I nostri comunicati in evidenza
24 APRILE 2018
RomaToday.it - Calcio e solidarietà: associazione vittime del dovere negli stadi di serie A

Vista la grande e sentita attenzione dimostrata da società calcistiche, tifosi ed Istituzioni negli scorsi anni, l’Associazione Vittime del Dovere, grazie all’autorizzazione e al sostegno della Lega Calcio Serie A Tim, riproporrà per il quarto anno consecutivo nelle date del 28 e 29 aprile, in occasione della 35^ giornata di campionato, un momento dedicato al ricordo delle Vittime del Dovere. Poco prima delle gare, in tutti gli stadi si leverà il messaggio: “Lo sport è come la vita, passione e rispetto delle regole: entra nella squadra della legalità, la vittoria sarà di tutti”. Queste parole, unitamente ad uno spot di 30 secondi che verrà trasmesso su tutti i maxischermi, ricorderanno a tutti che sport e legalità non possono che essere indissolubilmente legati. L’entrata in campo di arbitri e giocatori, accompagnati da bambini che indosseranno i cappellini dell’Associazione, verrà scandita dal video, dalla presenza di uno striscione con il logo della Onlus al centro del campo. L’Associazione Vittime del Dovere si augura che il pubblico e i tifosi potranno, grazie a questo evento, conoscere più da vicino la realtà della Onlus, costituita da circa 500 famiglie di uomini e donne appartenenti alle Forze dell’Ordine, Forze Armate e Magistratura, caduti o rimasti invalidi in azioni di contrasto alla criminalità comune, alla criminalità organizzata o al terrorismo. Famiglie di cui l’Associazione si prende cura, attraverso aiuti volti a fornire sostegno psicologico e consulenza legale, a garantire il pieno accesso alle tutele previste dalla legge, a sensibilizzare l’opinione pubblica sul valore etico, simbolico e sociale del sacrificio di chi ha dato la vita per aiutare gli altri in nome dei valori di legalità e giustizia.

Tratto da RomaToday.it

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.
Seguici su:
STAMPA IL CALENDARIO 2018