Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
I nostri comunicati
28 APRILE 2013
COMUNICATO STAMPA DEL 28 APRILE 2013 - PALAZZO CHIGI, UN ALTRO ATTACCO ALLE FORZE DELL’ORDINE

 

L'Associazione Vittime del Dovere apprende con sconforto e crescente preoccupazione la notizia della nuova aggressione perpetrata nei confronti di rappresentanti dello Stato. 

 

Dopo l'episodio di ieri a Caserta, questa mattina durante il giuramento del neo eletto Governo, un uomo di 49 anni ha ferito due Carabinieri, il Brigadiere Giuseppe Giangrande e il Carabiniere Scelto Francesco Negri, in servizio presso il VI Battaglione Carabinieri Toscana e addetti alla sorveglianza di Palazzo Chigi.

 

Ancora una volta sono rimasti vittime di un gesto così violento gli appartenenti alle Forze dell'Ordine che stavano svolgendo il proprio lavoro con serietà e professionalità quotidiana, sempre in prima linea per garantire la sicurezza di tutti i cittadini.

 

Siamo sicuri che quanto accaduto non verrà sottovalutato dal nuovo Governo e in particolare dal Ministro della Giustizia, Prefetto Anna Maria Cancellieri, anche alla luce della sua precedente esperienza come Ministro dell’Interno.

 

Auspichiamo in particolare che si affrontino con serietà e determinazione quelle riforme normative volte a garantire l'effettività della pena, unita ad una maggiore efficienza del Sistema Giustizia, così da fornire una maggiore sicurezza ai cittadini e agli operatori delle Forze dell'Ordine.

 

L'Associazione è vicina all’Arma dei Carabinieri che in questi due giorni è stata duramente colpita e  augura una pronta guarigione ai Carabinieri feriti, abbracciando con affetto le famiglie Giangrande e Negri.

 

 

 

Emanuela Piantadosi

Presidente Associazione di volontariato Onlus Vittime del Dovere

Orfana del Maresciallo dei Carabinieri Stefano Piantadosi M.O.M.C

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.
Seguici su:
STAMPA IL CALENDARIO 2019
AGENDA DELLE RICORRENZE
mercoledì 23 gennaio