Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
I nostri comunicati
12 OTTOBRE 2012
DPR 26-9-2012 - La presidenza del Tavolo Tecnico delle Vittime del Dovere al Prefetto Dott. Giancarlo Trevisone, Commissario straordinario del Governo

Care Amiche e cari Amici,

inoltriamo alla Vostra cortese attenzione il fax pervenutoci questa mattina dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, relativo al Decreto del Presidente della Repubblica del 26 settembre 2012, che estende l'ambito di competenze del Commissario straordinario del Governo Dott. Giancarlo Trevisone “alla materia concernente le problematiche inerenti alle vittime del terrorismo e al quale è stata attribuita anche la presidenza del Tavolo Tecnico per l'attuazione della normativa in materia di Vittime del Dovere”.

L'Associazione auspica che questa nomina sia di impulso all'avvio di una nuova fase di cooperazione tra Associazione ed Istituzioni, nella ricerca di concrete e rapide soluzioni alle problematiche di equiparazione tra le diverse tipologie di vittime. L'Associazione si rende disponibile, così come già fatto con il Dipartimento per il Coordinamento Amministrativo della Presidenza del Consiglio dei Ministri, a fornire tutte le relazioni e gli studi svolti in questi anni, al fine di permettere al Commissario Dott. Trevisone di attivarsi immediatamente riguardo alle nostre annose questioni.

Auguriamo a Sua Eccellenza Prefetto Giancarlo Trevisone e al Vice Prefetto Dott. Pierluigi Cozzoli, suo collaboratore, i nostri migliori auspici per un fattivo impegno relativamente alle tematiche afferenti alle Vittime del Dovere.

Cordiali saluti

Emanuela Piantadosi

Presidente Associazione Vittime del Dovere

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.
Seguici su:
STAMPA IL CALENDARIO 2019
AGENDA DELLE RICORRENZE