Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
I nostri comunicati
02 FEBBRAIO 2016
(ANSA) - Faranda a scuola magistratura: Vittime dovere, "paradossale" "Ci sembra nuovo oltraggio a memoria vittime" ROMA

(ANSA) - ROMA, 2 FEB - "Aver invitato un'ex terrorista, seppur dissociata, nella sede della Scuola della magistratura ad un corso di formazione per i giudici sulla giustizia riparativa, ci sembra una vicenda paradossale". Così l'avvocato Stefano Maccioni e la presidente dell'Associazione "Vittime del dovere", Emanuela Piantadosi, sull'invito a Scandicci (Firenze) all'ex terrorista Adriana Faranda. "Far sentire la voce di ex terroristi in situazioni pubbliche sembra quasi a voler legittimare quel che è stato fatto in passato. Ci preoccupa questa rivisitazione del passato attraverso le parole di ex terroristi, ci sembra un nuovo oltraggio alla memoria delle vittime", proseguono il legale e Piantadosi. "E' ora di dare più voce alle vittime dei reati che non agli autori", concludono.(ANSA).

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.
Seguici su:
STAMPA IL CALENDARIO 2018
AGENDA DELLE RICORRENZE