Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
I nostri comunicati
12 GENNAIO 2016
Cordoglio per la scomparsa dell’appuntato dei Carabinieri Gianluca Sciannaca, morto a Ramacca (Catania)

Gianluca Sciannaca.jpgL’Associazione Vittime del Dovere si unisce al cordoglio per la prematura scomparsa dell’appuntato dei Carabinieri, Gianluca Sciannaca, morto all’età di di 41 anni durante un sopralluogo in una casa a Ramacca (Catania) nel tragico tentativo di sventare un probabile furto.

L’appuntato Sciannaca è precipitato, dopo il crollo di un abbaino, mentre era in corso un'ispezione. Trasportato immediatamente presso l'ospedale di Caltagirone, è morto prima di giungere al nosocomio. Il comandante generale della Arma dei Carabinieri, Tullio Del Sette, ha partecipato ai funerali che si sono svolti questa mattina. La cerimonia è stata celebrata dall'arcivescovo di Caltagirone, Mons. Calogero Peri, alla presenza di centinaia di persone, nella chiesa di San Benedetto a Militello in Val di Catania, paese di cui era originario l'appuntato.

Associazione Vittime del Dovere

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.
Seguici su:
STAMPA IL CALENDARIO 2019
AGENDA DELLE RICORRENZE