Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
I nostri comunicati
22 MAGGIO 2015
Comunicazione ai soci - Cordoglio per la scomparsa del caporal maggiore dell'Esercito Italiano Fabio Comini, morto tragicamente all’aeroporto di Tassignano

L’Associazione Vittime del Dovere si unisce al cordoglio per la prematura scomparsa del caporal maggiore Fabio Comini, morto tragicamente all’aeroporto di Tassignano.

Il giovane paracadutista, 26 anni appena, del quarto reggimento Alpini di stanza a Verona, ha perso la vita  nel corso di una esercitazione di routine assieme a una decina di compagni. Come riportato dal Corriere fiorentino le dinamiche di quanto accaduto sono ancora tutte da chiarire ma, stando alle prime ricostruzioni, si sarebbe trattato di un “inconveniente tecnico al paracadute: Comini, originario di Ascoli Piceno, era un paracadutista ranger con undici voli alle spalle”.

«La prematura scomparsa del caporal maggiore dell’Esercito Fabio Comini nel corso di un’attività addestrativa di lancio con il paracadute, rappresenta una grave perdita per i suoi cari e per la grande famiglia delle Forze Armate - ha affermato il ministro della Difesa, Roberta Pinotti -  Ai familiari del militare e a tutto l’Esercito in questo doloroso momento vanno le più sentite condoglianze e il sentimento di vicinanza della Difesa e mio personale».

 

 

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.
Seguici su:
STAMPA IL CALENDARIO 2019
AGENDA DELLE RICORRENZE