Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
I nostri caduti

Le note biografiche vengono pubblicate con grande partecipazione e orgoglio, ma solo su espressa richiesta e con l'autorizzazione al trattamento dei dati personali sottoscritta dall'invalido oppure dai congiunti dei caduti, Vittime del Dovere, del terrorismo e della criminalità organizzata.
Ogni richiesta dovrà essere indirizzata alla seguente mail segreteria@vittimedeldovere.it

Caporal Maggiore Esercito Italiano MATTEO VANZAN

I° Caporal Maggiore Esercito Italiano MATTEO VANZAN

nato a Dolo in provincia di Venezia il 26/11/1981 e deceduto il 17/05/2004, a Nassiriya


Conosciuto come ragazzo gioviale, buono ed estroverso , Matteo aveva svolto la leva obbligatoria nel Corpo dei Vigili del Fuoco. Successivamente si era arruolato nell’Esercito, nel Reggimento dei Lagunari “Serenissima”, dove aveva maturato la decisione di essere volontariamente inviato a Nassiriya.
Nel corso di uno scontro con dei miliziani ribelli, una granata di mortaio gli aveva reciso gravemente un’arteria femorale e dopo un disperato intervento chirurgico, il giovane Caporale, spirava a soli ventitré anni, a causa delle gravi ferite riportate.
Il 21 giugno 2006, presso la Caserma “Edmondo Matter” di Mestre, i genitori del Primo Caporal Maggiore Matteo Vanzan, hanno ricevuto la Croce d’Onore alla memoria del figlio scomparso in Iraq.
Nella stessa cerimonia di fronte all’intero reggimento schierato e alla presenza delle massime autorità regionali militari, civili e religiose, la Bandiera di Guerra del Reggimento Lagunari “Serenissima”, è stata decorata di una Medaglia d’Argento al Valore dell’Esercito.
A Matteo Vanzan inoltre,  è stata conferita la Croce d'Onore alle Vittime di atti di terrorismo o di atti ostili impegnate in operazioni militari e civili all'estero il 07/04/2006, consegnata dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Ha ricevuto dalla Regione Veneto il Premio Speciale per la Pace (2004/2005).Sono intitolati a Matteo un giardino pubblico di Padova e una sala del Consiglio Regionale del Veneto, inoltre gli è stata dedicata una Base Operativa del contingente italiano in Libano.

 

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.
Seguici su:
STAMPA IL CALENDARIO 2018