Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
Progetti di educazione alla legalità
22 GENNAIO 2019
Varese Press - Cyberbullismo e dipendenze da alcol e droga: progetto educativo nelle scuole lombarde

MILANO, 21 gennaio 2019-Dopo il successo riscosso nelle precedenti edizioni con incontri dedicati a migliaia di studenti, torna puntuale l’appuntamento con il “Progetto Interforze di Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità”, rivolto alle Scuole Secondarie di Primo e Secondo Grado, organizzato da dieci anni dall’Associazione Vittime del Dovere.

Anche per questa edizione, l’iniziativa vedrà coinvolte Forze dell’ordine, Forze Armate, Istituzioni pubbliche e il mondo della scuola che, in stretta sinergia, collaboreranno alla realizzazione del ciclo di incontri volto ad accompagnare i ragazzi in un percorso di riflessione su temi che riguardano problematiche giovanili di grande attualità.

Cyberbullismo e cyberstalking, dipendenze da alcol e droga, educazione alla legalità economica, il ruolo del nostro Esercito in Italia e all’estero: queste sono le tematiche che verranno affontate insieme agli studenti.

Con l’obiettivo di replicare il precedente risultato positivo, l’approfondimento educativo interesserà Milano, Città Metropolitana di Milano, Monza e Brianza, Bergamo, Brescia e Varese.

Nato su iniziativa dell’Associazione monzese Vittime del Dovere, grazie alla preziosa collaborazione con la Prefettura di Milano, la Prefettura di Monza e Brianza, la Prefettura di Bergamo, la Prefettura di Brescia, la Prefettura di Varese, il Miur, l’Ufficio Scolastico Regionale, l’Ufficio Scolastico AT Milano, Monza e Brianza, Bergamo, Brescia, Varese, il Progetto è stato presentato nel corso di una conferenza questa mattina alle ore 11, presso la Prefettura di Milano, in Corso Monforte 31.

La cerimonia, come di consueto, si è svolta alla presenza delle massime cariche civili e militari della regione.

Tratto da Varese Press

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.