Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
I nostri comunicati in evidenza
05 NOVEMBRE 2019
i-Talicom.it - “Mafie estere e la loro radicalizzazione”: se ne parla all’Università degli Studi dell’Aquila

L’AQUILA – Giunto alla sua ottava edizione, il seminario di criminologia al quale prenderanno parte illustri relatori, si svolgerà il 7 novembre a L’Aquila e l’8 novembre a Sulmona.
Una due giorni di approfondimento, studio e riflessioni, accompagnata dal ricordo di quanti hanno perso la propria vita in nome dello Stato.
Oltre che un’occasione di formazione, infatti, l’VIII Seminario di Criminologia vuole essere anche un momento atto a ricordare le Vittime del Dovere e il loro sacrificio consumato in nome dei principi di legalità e giustizia. Saranno presenti per la consegna del IV premio Nazionale Vittime del Dovere Stefano Piantadosi i familiari dei servitori dello Stato recentemente caduti.

Le peculiarità della criminalità organizzata proveniente dall’estero, le attività illecite importate in Italia, la mappatura dei nuclei mafiosi internazionali, saranno al centro del Seminario di Criminologia “Mafie estere e la loro radicalizzazione”, organizzato dall’Associazione Vittime del Dovere, in convenzione con il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università dell’Aquila e in collaborazione con la Uil PA Penitenziari della Provincia dell’Aquila e l’International Police Association.

“Perché l’Associazione Vittime del Dovere si dovrebbe occupare di approfondire temi legati al contrasto della criminalità organizzata nazionale ed internazionale? La risposta è semplice per fare azione di prevenzione e quindi impedire che ci siano altre scie di sangue di appartenenti alle Istituzioni. Solo attraverso lo studio, l’analisi e la sensibilizzazione dei giovani studenti, dell’opinione pubblica e della politica si può sperare in una responsabilizzazione finalizzata ad affrontare problemi complessi e pervasivi che riguardano la sicurezza di ciascuno di noi. Ogni individuo dovrebbe farsi parte attiva nell’individuare, denunciare ed emarginare le logiche perverse utilizzate da chi, usando violenza e coercizione, mortifica e danneggia gli interessi della collettività per finalità economiche proprie. Discuterne in ambito universitario può essere un modo per scuotere le coscienze della futura classe dirigente” dichiara il Presidente dell’Associazione Vittime del Dovere Emanuela Piantadosi.

Nella giornata del giorno 8 novembre, a tal proposito, avrà luogo una toccante commemorazione alla presenza di illustri rappresentanti civili e militari del Paese, proprio presso il piazzale Vittime del Dovere, davanti alla Casa Circondariale di Sulmona e il WORKSHOP DI CRIMINOLOGIA “Io vittima di serie B!”, presso la Sala Consiliare del Comune di Sulmona.

Ricco il calendario degli eventi in programma:

7 NOVEMBRE
Convegno dal titolo “VIII SEMINARIO DI CRIMINOLOGIA: LE MAFIE ESTERE IN ITALIA E LA LORO RADICALIZZAZIONE”, si terrà in data 7 novembre 2019, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, presso l’Università degli Studi dell’Aquila, nell’Aula Magna – Alessandro Clementi – del Dipartimento Scienze Umane (viale Nizza 14), e sarà trasmesso in diretta streaming dallo stesso Ateneo.

Moderatrici dell’evento saranno gli Avvocati Sabrina Mariotti e Alessia Meloni, rispettivamente responsabile dell’ufficio legale e consulente dell’Associazione Vittime del Dovere.
Introduzione a cura di Emanuela Piantadosi, Presidente dell’Associazione Vittime del Dovere, e Mauro Nardella, Project Manager dell’iniziativa.

Interventi:

Sen. Nicola Morra, Presidente della Commissione Antimafia

Dott. Francesco Basentini, Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria
Il contrasto alla criminalità organizzata (italiana ed estera) nelle carceri

Gen. Giuseppe Governale, Direttore Direzione Investigativa antimafia
Le mafie estere e la loro radicalizzazione

Dott.ssa Alessandra Ilari, Presidente della sezione penale del Tribunale dell’Aquila
Il rapporto fra legislazione antimafia e criminalità straniera

Avv. Anthony Cardinale, Procuratore Penalista di Boston
Il processo del secolo contro la mafia americana

Dott. Carmelo Barbagallo, Segretario generale della Uil
Saluti Istituzionali

Prof. Francesco Sidoti, docente di criminologia e sociologia nell’Università dell’Aquila
Gli elettori italiani tra vecchie e nuove mafie

Dott.ssa Nicoletta Romanelli, Docente ASISFOR – Alta Scuola Italiana di Scienze Forensi
La dimensione rituale e magica nella mafia nigeriana

Prof.ssa Maria Teresa Gammone, Professore aggregato nel Dipartimento «MESVA», Università dell’Aquila
L’educazione alla legalità nel contrasto alle mafie vecchie e nuove

“Sono lieto e orgoglioso di aver contributo alla realizzazione del Convegno che mi auguro possa essere, anche quest’anno, una valida occasione per proporre interessanti spunti di studio e riflessione nell’ambito dello studio criminologico. Desidero esprimere la mia vicinanza all’Associazione Vittime del Dovere che, dalla sua nascita, ha sposato il verbo della giustizia adoperandosi con innata abnegazione e spirito di sacrificio nei confronti di chi, vestendo un’uniforme, ha donato la propria vita” ha commentato Mauro Nardella, project manager.

Dopo i saluti istituzionali e i prestigiosi interventi dei relatori seguiranno:

  • Consegna del IV premio Nazionale Vittime del Dovere Stefano Piantadosi, che quest’anno verrà dedicato alla memoria del Vice Brigadiere dei Carabinieri Emanuele Reali deceduto a Caserta il 7 novembre 2018, del Maresciallo Maggiore dei Carabinieri Vincenzo Carlo Di Gennaro ucciso a Cagnano Varano (Foggia) il 13 aprile 2019, dell’Appuntato dei Carabinieri Emanuele Anzini caduto a Terno D’Isola (BG) e del Maresciallo dei Carabinieri Mario Cerciello Rega ucciso a Roma il 25 luglio 2019, dell’Agente Scelto Matteo Demenego e dell’Agente Pierluigi Rotta, uccisi il 4 ottobre 2019 presso la Questura di Trieste, ove prestavano servizio.
  • Consegna delle borse di studio agli studenti che hanno partecipato al Progetto di Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità A.S. 2018/2019, rivolto alle scuole secondarie di secondo grado della Regione Abruzzo, relative al Concorso di idee denominato “Traffico illecito di rifiuti: un pericoloso campo di attività dell’ecomafia. Quali soluzioni?”

La partecipazione al convegno prevede l’assegnazione di n. 3 crediti formativi riconosciuti dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati dell’Aquila, n. 4 crediti formativi da parte dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo e il riconoscimento di CFU dal Dipartimento di Scienze Umane.

8 NOVEMBRE

Dalle ore 10.30 alle ore 12.00, avrà luogo la cerimonia di commemorazione in ricordo delle Vittime del Dovere presso il piazzale ad esse intitolato, antistante la Casa di Reclusione di Sulmona. Un momento solenne al quale parteciperanno i rappresentanti delle Istituzioni, delle Forze dell’Ordine e Forze Armate, le Associazioni combattentistiche e d’Arma, oltre gli studenti del Liceo Scientifico “Enrico Fermi” di Sulmona e dell’Istituto Comprensivo “Umberto Postiglione” di Raiano.
Il programma culturale della manifestazione si concluderà con il WORKSHOP DI CRIMINOLOGIA “Io vittima di serie B!” previsto per l’8 novembre 2019, ore 15.00 – 18.00, che si terrà presso la sala Consiliare del Comune di Sulmona, inteso come occasione di studio volto al dibattito in ambito giuridico, partendo dal contenuto delle attuali proposte normative al vaglio del Parlamento.

Uno spazio di approfondimento al quale seguirà una tavola rotonda di confronto sulle complesse tematiche sottese alla materia delle tutele spettanti alle Vittime del Dovere.

L’evento sarà moderato dall’Avv. Paola Maria Di Luccia, dell’Ufficio Legale dell’Associazione. Ai saluti istituzionali del Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Sulmona, Avv. Luca Tirabassi seguiranno, tra gli altri illustri ospiti, gli interventi del Sen. Gianmarco Corbetta, primo firmatario del Disegno di Legge “Estensione alle vittime del dovere dei benefici riconosciuti alle vittime del terrorismo “ (A.S. n. 876), nonché degli Avvocati Sabrina Mariotti e Alessia Meloni esperte in materia, e il Prof. Roberto Russo, Professore Aggregato di diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi eCampus.
Sarà dato spazio poi al dibattito a cui parteciperanno Emanuela Piantadosi, Presidente Associazione Vittime del Dovere, Mauro Nardella, Project Manager, Gabriella Di Girolamo, Senatrice M5S, Stefania Pezzopane, Deputata PD, Michele Fina, Direttore TES e Segretario regionale Abruzzo del PD, Segretario Nazionale UIL, l’Avv. Piero Porciani, Avvocato del Foro di Milano e Maria Trozzi, giornalista.

Un’importante occasione di formazione e informazione, riservata allo scambio e al confronto su un argomento ampio e delicato che da anni vede impegnata l’Associazione: l’equiparazione dei diritti tra tutte le vittime.

Tratto da i-Talicom.it

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.