Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
Eventi
03 GIUGNO 2016
Sanluri (CA) - Cerimonia di intitolazione del Distaccamento dei vigili del fuoco di Sanluri alla memoria del Vigile del Fuoco Massimo Casu, Vittima del Dovere

Venerdì 3 giugno, a Sanluri (Cagliari), avrà luogo la cerimonia di intitolazione del Distaccamento dei vigili del fuoco alla memoria del Vigile del Fuoco Massimo Casu, Vittima del Dovere. La manifestazione avrà inizio alle ore 11,30. Presenzieranno il Sindaco Massimo Zedda, il Prefetto di Cagliari Sua Eccellenza Giuliana Perrotta, il Capo del Corpo nazionale Ing. Giomi, il Presidente dell’Associazione Vittime del Dovere Emanuela Piantadosi.
Il programma prevede la scopertura della targa di intitolazione e di una bellissima statua dedicata alla memoria di Massimo Casu. La cerimonia terminerà alle ore 12,30.

Nato a  Cagliari il 27 gennaio 1968 il Vigile del Fuoco, Medaglia d’oro al Valor Civile alla Memoria, Massimo Casu è deceduto a Samassi (CA) il 17 luglio 2003. Componente la squadra del Distaccamento Vigili del Fuoco di Sanluri, interveniva sul luogo dove si  era sviluppato un incendio di sterpaglie che minacciava di propagarsi oltre la sede stradale.  Mentre si apprestava, con encomiabile slancio ed elevata professionalità, nell'opera di  spegnimento, veniva travolto da un autocarro, che non rallentava la corsa nonostante le segnalazioni di pericolo adottate, sacrificando la giovane vita ai più nobili ideali di abnegazione e  spirito di servizio. 17 luglio 2003 - Loc. Baccu Managus - Samassi (CA). Massimo Casu si sarebbe dovuto sposare proprio quel 17 luglio. La sua futura moglie  Roberta era all’ottavo mese di gravidanza.

MEDAGLIA D’ORO AL VALOR CIVILE
Il 28 novembre 2003 il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, in occasione della ricorrenza di Santa Barbara (4 dicembre), Patrona dei Vigili del Fuoco, ha conferito a  Massimo Casu la Medaglia al Valor Civile alla Memoria.

Motivazione:
Componente la squadra del Distaccamento Vigili del Fuoco di Sanluri interveniva sul luogo dove si era sviluppato un incendio di sterpaglie che minacciava di propagarsi oltre la sede stradale. Mentre si apprestava, con encomiabile slancio ed elevata professionalità, nell'opera di spegnimento, veniva travolto da un autocarro, che non rallentava la corsa nonostante le segnalazioni di pericolo adottate, sacrificando la giovane vita ai più nobili ideali di abnegazione e spirito di servizio. 17 luglio 2003 - Loc. Baccu Managus - Samassi (CA).

INTITOLAZIONE PIAZZA
Nell'ottobre del 2004, nella città di Cagliari, e’ stata intitolata una piazza a Massimo Casu.

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.
Seguici su:
STAMPA IL CALENDARIO 2019
AGENDA DELLE RICORRENZE