Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
Eventi
25 NOVEMBRE 2015
Altavilla Irpina (AV) - Commemorazione del 40° anniversario della scomparsa del Carabiniere scelto Michele Calandini

Commemorazione del 40° anniversario della scomparsa
del Carabiniere scelto Michele Calandini
Vittima del Dovere

Mercoledì 25 novembre 2015
ore 11.00

Santuario dei Martiri
Pellegrino e Alberico Crescitelli
Altavilla Irpina

 

Le parole di Luca Calandini in ricordo del padre

Si vorrebbe ricordare, ma non così; ricordare la tua figura, gli sguardi, le espressioni che non ci appartengono, ma che rimangono fissi nella memoria di chi ti ha conosciuto, di chi ha avuto il piacere di essere tuo amico e collega, di chi ti descrive come una persona corretta, ligia al proprio dovere di padre e carabiniere.

Vorremmo ricordare, ma non così; ricordare le emozioni che ci facevi provare quando ci cullavi tra le tue braccia o quando sorridevamo al tuo volto, vorremmo abbracciarti e dirti che quaranta anni non sono nulla, che la memoria è più forte del corpo, della persona cara che non c’è più.

Quella tragedia del 25 novembre del ‘75 che ha spezzato la tua vita, non ha scalfito il ricordo della persona leale e sincera che eri.

Gli articoli su la tua morte, così gelosamente conservati, parlano di ciò che accadde, ma non parlano della tristezza e del vuoto che lasciasti nei cuori di mamma e di tutti quelli che ti amavano e ti volevano bene.

A noi figli rimangono foto in cui appari severo in divisa, quella divisa che amiamo e che rispettiamo con tutte le nostre forze e a cui ci sentiamo legati.

L’arma dei Carabinieri la nostra famiglia che ci ha seguiti, ci ha portato con mano fino alla nostra vita di uomini e padri e che ancora sentiamo presente come non mai.

E’ vero 40 anni non sono tanti, siamo qui ancora a parlare di te, perché la tua vita sia da esempio, perché il tuo ricordo non sia legato alla tua morte, ma a ciò che hai fatto e hai lasciato in tutti noi.

I tuoi figli  

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.
Seguici su:
STAMPA IL CALENDARIO 2019
AGENDA DELLE RICORRENZE
mercoledì 23 gennaio