Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
Atti parlamentari
21 NOVEMBRE 2007
Ordine del Giorno 9/3194/13

Ordine del Giorno 9/3194/13

presentato da

FRANCESCO FORGIONE

mercoledì 21 novembre 2007 nella seduta n.247

La Camera,

premesso che:

esiste attualmente una disparità di trattamento nel riconoscimento dei benefici tra le vittime della mafia e del dovere e quelle del terrorismo:

l'articolo 34, comma 1, del decreto in esame, per superare questa disparità, estende alle vittime del dovere e della criminalità organizzata le elargizioni di cui all'articolo 5, commi 1 e 5, della legge 3 agosto 2004 n. 206,

impegna il Governo

ad adottare ulteriori iniziative normative, già nell'ambito della legge finanziaria per il 2008, volte ad estendere agli stessi soggetti anche i benefici previsti dal comma 3 della legge 3 agosto 2004, n. 206.

9/3194/13. Forgione, Piro, Lumia, Angela Napoli, D'Ippolito, Tassone, Pellegrino, Marchi, Incostante, Laganà Fortugno, Burtone, Misuraca.

Classificazione TESEO:

CONCETTUALE:

MAFIA E CAMORRA, REATI DI TERRORISMO E DI EVERSIONE, VITTIME DI AZIONI CRIMINOSE

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.