Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
I nostri comunicati in evidenza
05 LUGLIO 2019
Roma, Corte di Appello Penale, Associazione Nazionale Magistrati "Cerimonia in ricordo del Sostituto Procuratore della Repubblica di Roma Mario Amato, e del Magistrato Vittorio Occorsio"

L'Associazione Nazionale Magistrati di Roma ha organizzato per il 5 luglio una cerimonia in ricordo dei colleghi Mario Amato e Vittorio Occorsio. Mario Amato, sostituto procuratore della Repubblica di Roma, fu assassinato da esponenti dell'organizzazione eversiva di estrema destra Nuclei Armati Rivoluzionari il 23 giugno 1980, mentre era titolare di molte inchieste sul terrorismo nero nel Lazio. Vittorio Occorsio, anch'egli magistrato romano, venne ucciso da militanti del gruppo terroristico di ispirazione neofascista Ordine Nuovo il 10 luglio 1976, mentre era impegnato nello svolgimento di indagini nei confronti di quella organizzazione eversiva.

Per i magistrati romani questi "drammatici avvenimenti sono ancora vivi nel ricordo e testimoniano un impegno nell'esercizio della professione che viene indicato ad esempio per le nuove generazioni di colleghi". In occasione della cerimonia sarà presentata la mostra fotografica "Le Rose Spezzate". La mostra, curata dall'Associazione Nazionale Magistrati e realizzata dalla fotografa Lavinia Caminiti, raccoglie numerose immagini che ritraggono scene di vita private e familiare dei magistrati vittime di mafia e terrorismo, ed ha lo scopo di perpetuare la memoria di questi colleghi, ricordandone non solo la dimensione professionale ma anche quella umana ed affettiva. Magistrati, ma anche donne e uomini, mariti e mogli, genitori, cittadini della Repubblica, persone prima che simboli di un impegno professionale e civile che non è scindibile dalla loro dimensione di vita più privata e personale.

Alla presentazione della mostra saranno presenti l'autrice Lavinia Caminiti e gli ex presidenti dell'ANM che ne hanno seguito la realizzazione, Eugenio Albamonte e Francesco Mìnisci. La cerimonia si terrà presso la Corte di Appello Penale di Roma, Via Romeo Romei n. 2, piano terra aula 3 Sezione alle ore 12,00, alla presenza dei familiari dei magistrati Amato e Occorsio, e vedrà i saluti del Presidente della Corte di Appello di Roma Luciano Panzani, del Procuratore Generale di Roma Giovanni Salvi, del Presidente del Tribunale di Roma Francesco Monastero e del Procuratore di Roma ff. Michele Prestipino. Parteciperanno il Presidente del Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Roma Antonio Galletti ed il Segretario della Camera Penale di Roma Gianluca Tognozzi.

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.