Chi dona la vita per gli altri resta per sempre
I nostri comunicati in evidenza
28 OTTOBRE 2017
Cerimonia in ricordo dell'App.to della Polizia di Stato, Cesare Mazzieri, presso il Cimitero della Fraz. Casanova di Leonessa (RI)

28 ottobre 2017, ore 10

Sabato 28 ottobre alle ore 10, presso il Cimitero della Fraz. Casanova di Leonessa (RI), si svolgerà la cerimonia di commemorazione per l’anniversario dell’uccisione dell'App.to della Polizia di Stato, Cesare Mazzieri, vittima del dovere. Alla manifestazione prenderanno parte, oltre ai familiari, i colleghi dell’Appuntato provenienti dalla Questura di RIETI.

L'Appuntato Cesare Mazzieri si era arruolato in Polizia nel 1955 e per i primi 21 anni di carriera aveva fatto parte della Polizia Stradale. Nel 1972 era stato decorato con Croce d' Argento e Diploma al Merito Stradale. Nel gennaio 1977 era transitato alla Questura di Terni. Muore il 31 ottobre 1977 nella sala operatoria dell' Ospedale di Terni, dove era ricoverato a seguito delle ferite d'arma da fuoco riportate durante una sparatoria con alcuni rapinatori appartenenti ad una organizzazione criminale, che al tempo si macchiò di numerosi efferati crimini: più di trenta rapine, alcune delle quali con armamento da guerra ed assalti a carceri per liberare alcuni appartenenti all'organizzazione, quest' ultima con basi logistiche ed appoggi in tutta Italia. Quella mattina i banditi assaltarono la Banca Popolare di Novara di via Mazzini a Terni. Riuscirono ad impossessarsi di circa ottanta milioni di lire e stavano per aprire la cassaforte della banca, allorché notarono la volante della Polizia dinanzi alla banca. Facendosi scudo del cassiere e di due clienti i rapinatori uscirono all' esterno e fecero fuoco contro l' autovettura della Polizia. Quando l'Appuntato Mazzieri scese a terra venne colpito al fianco da due proiettili calibro 22. Gli altri Agenti non aprirono il fuoco per timore di colpire gli ostaggi e di questo approfittarono i criminali per fuggire a bordo di un'auto. Due degli ostaggi riuscirono a fuggire, il terzo venne liberato dopo poche centinaia di metri. L'autovettura venne ritrovata nei pressi della Stazione ferroviaria di Terni, con la pistola che aveva ferito mortalmente l' Appuntato Mazzieri. Immediatamente trasportato in ospedale l' Appuntato Mazzieri morì, in seguito ad un blocco renale e a continue emorragie interne, nonostante una lunga operazione.

Nato a Roma il 21 aprile 1930 è deceduto a Terni il 31 ottobre 1977.

Tutti i dati contenuti all'interno di questo sito sono di libera consultazione e citazione, è comunque obbligatoria la menzione della fonte in caso di utilizzo. Qualora si pubblichi il contenuto di questo sito, a qualsiasi titolo, senza averne correttamente citata la fonte i proprietari si riserveranno di agire attraverso le autorità competenti.
Seguici su:
STAMPA IL CALENDARIO 2017
AGENDA DELLE RICORRENZE